News

Anna Zamboni Concept – Cesare Andreoni, aeropittore milanese


Dopo la sua inaugurazione con la mostra dedicata a Mario Merz, AnnaZamboniConcept ha esposto le opere, concesse dall’Archivio Andreoni, del pittore futurista Cesare Andreoni.

Giovedì 8 novembre AnnaZamboniConcept ha inaugurato la sua seconda mostra ospitando tre opere dell’artista milanese. L’esposizione è stata anche inserita nel prestigioso palinsesto “Novecento Italiano”, sezione del Comune di Milano dedicata ad artisti italiani di quel periodo.

I tre quadri di Cesare Andreoni protagonisti della mostra

Anna Zamboni e Davide Gandino durante la performance

Le opere di Cesare Andreoni, inoltre, hanno fatto da scenografia a una performance futurista, in cui Anna Zamboni, con il canto e la voce, accompagnata dal musicista Davide Gandino, flautista del Teatro alla Scala di Milano, ha coinvolto e destato l’interesse del pubblico presente.

L’evento è stato molto apprezzato dai presenti e da chi ha seguito la diretta su Instagram: un connubio tra arti visive e arti performative che ha fatto sì che le persone si avvicinassero non solo all’artista in questione, bensì al movimento futurista in toto e ai messaggi di cambiamento e dinamismo che esso porta sin dalla sua nascita.

Cesare Andreoni (1903-1961) è stato un pittore milanese. Dopo aver aderito al movimento futurista nel 1929 apre una bottega futurista, Creazioni d’arte Andreoni. Nel 1931 sottoscrive il Manifesto dell’aeropittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =